preloadingpreloadingpreloadingpreloading
Homepage > Produzioni > Documentari > Vulcani Italiani

Vulcani Italiani

La nuova produzione “Vulcani Italiani” si occuperà e documenterà i Vulcani Italiani attivi e silenti.

L'idea progettuale, nasce nel 2017 durante la produzione "L'Area dello Stretto 1908-2018" e trattando il terremoto del 1908 dello stretto di Messina e Reggio Calabria, venne spontaneo documentare i Vulcani Italiani.

La prima tappa, oggetto delle riprese, sarà effettuata presso le isole Eolie... vedi Galleria
e in particolare sui crateri di Stromboli, Vulcano, Lipari e Salina.

La seconda tappa ci vedrà protagonisti sul vulcano più alto d'Europa, l'Etna.

Nelle tappe successive risaliremo lo stivale soffermandoci su Vesuvio, Ischia e Campi Flegrei,
per raggiungere infine, i rilievi montuosi del Lazio denominati Colli Albani, costituiti dalla caldera e dai canali interni di un vulcano quiescente.

Ci accompagneranno docenti Vulcanologi e Sismologi dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) di Roma.
Saranno coinvolti Enti militari e civili con le loro unità navali, e non mancherà la presenza della  
Protezione Civile per i piani di emergenza e di evacuazione.

Il fine è la divulgazione scientifica della prevenzione dalle catastrofi sismiche e vulcaniche, causa di terremoti e distruzioni, non trascurando la promozione culturale e paesaggistica dei territori interessati.

Ancora, accrescere nelle giovani generazioni, e meno giovani, il rispetto del patrimonio naturalistico, archeologico, architettonico, storico, moderno e contemporaneo.

I temi trattati saranno, lo stato di salute e la loro sismicità, l'attività vulcanica e loro conseguenze,  il rischio sismico,  la pericolosità nelle specifiche eruttive ed esplosive.

Affiancheremo anche immagini subacquee, avvalendoci di esperti, per filmare e documentare la flora, la fauna e l'archeologia del mondo sommerso di ogni singola isola vulcanica.

Un'attrice, presentatrice, di teatro si occuperà della parte geo-eno-gastronomica che ogni isola e/o vulcano offre ed inoltre tre ragazze per la promozione e la valorizzazione del territorio, preposte per il messaggio pubblicitario e commerciale delle isole stesse, che con la sua performance documenterà spiagge, mare e paesaggi più significati e suggestivi.

Le riprese sono in corso ed andranno avanti ad oltranza.
  
Il prodotto sarà girato in digitale.

Bioika Production cerca Aziende sponsor a supporto del progetto.

Ufficio Relazioni Esterne e Comunicazione



ISOLE EOLIE


Le Isole Eolie formano un arcipelago costituito da sette isole, appartenente al comune di Messina.

Le isole Eolie sono tutte di origine vulcanica, e la presenza umana nell'arcipelago risulta sin da epoca molto antica, "dalla preistoria", a testimonianza i villaggi dell'era del bronzo di Panarea, Stromboli e Filicudi.

L'arcipelago è situato nel Mar Tirreno, a nord della costa siciliana e comprende due vulcani attivi, Stromboli e Vulcano.

Il rispetto del patrimonio naturalistico, archeologico e architettonico, quindi, nelle tre direttive storico, moderno e contemporaneo, incontra la divulgazione scientifica.

A offrirci l’importante contributo sono i docenti dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) di Roma, con il coinvolgimento delle sedi di Palermo e Catania.
Un contributo essenziale ci viene dato dal Vulcanologo Prof. Mauro Rosi.

La produzione si avvarrà dalla cooperazione degli enti militari e civili con le unità navali.
Il dipartimento della Protezione Civile, per i dei piani di emergenza e di evacuazione.

Andremo anche sull'arcipelago vulcanico sommerso e documenteremo il Marsili.


La successiva tappa, dopo l'Arcipelago Eoliano, sarà il Vulcano attivo piu' alto d'Europa, ETNA, imponente con i suoi 3,300 metri di altezza.

L'Etna o Mongibello è un vulcano siciliano e rappresenta il vulcano attivo terrestre più alto della placca euroasiatica.
L'Etna sorge sulla costa orientale della Sicilia.
La sua superficie è caratterizzata da una ricca varietà di ambienti, folti boschi che conservano diverse specie botaniche endemiche ad aree desolate ricoperte da roccia magmatica e periodicamente soggette a innevamento alle quote più alte.

Con il Patrocinio dell'INGV, ci accompagneranno docenti sismologi e vulcanologi alla scoperta della forza della natura.
E' coinvolto il dipartimento della Protezione Civile.

COLLABORAZIONI

- ENTE PARCO ETNA

- DIPARTIMENTO AZIENDA FORESTE

- COMUNE DI ZAFFERANA


  VESUVIO E CAMPI FLEGREI - indice


ARCIPELAGO CAMPANO -indice


ISOLE PELAGE -indice


ISOLE EGADI -indice


USTICA - indice


COLLI ALBANI -indice



    Patrocini e Sponsor



    ISOLE EOLIE - indice


     








      




      



    ETNA - indice



    In collaborazione con:


    Comitato scientifico


    Il Comitato Scientifico è composto da esperti di dati Paleomagnetici, in Geo-Fisica, in Geo- Dinamica, Sismologi, Vulcanologi e docenti di Archeologia.

    - Docenti dell'Università di Pisa:

    - Docenti dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (INGV) di Roma:

    • Dott. Gianluca Valensise  (Sismologo INGV Roma)
    • Dott. Francesco Italiano (Direttore INGV sezione di Palermo)
    • Dott. Raffaele Azzaro (Sismologo INGV, sezione osservatorio di Catania)
    • Dott. Fabio Speranza (Sismologo INGV Roma, esperto di dati Paleomagnetici)
    • Dott. Marco Anzidei (Primo Ricercatore INGV)
    - Museo Archeologico Regionale Eoliano "Luigi Bernabò Brea" Lipari: